About us

Benvenuti. Abitiamo tutti uno spazio comune, ulteriore rispetto alla realtà: l’infosfera. Un luogo attraversato da un flusso continuo di informazioni, modelli, indici, mappe.  Tali dati però, nel loro avvicendarsi continuo, finiscono per rappresentare un processo a somma zero, non tramutandosi mai in “coscienza “.

Come Teseo in un labirinto virtuale, smarrito in un’intera galassia di informazioni, rimaniamo aggrappati ad un filo che ci permetta di scorgere una via d’uscita.

NapoLeaks è il tentativo di riavvolgere il filo per lasciarci alle spalle i giochi di illusione creati nel labirinto dell’informazione.

Per camminare lungo tale sentiero è necessario tornare ai territori.

E’ per questo che rivendichiamo l’arma dell’inchiesta sui temi dell’ambiente, del mal governo, dei diritti.

NapoLeaks  sarà un blog senza articoli. Al loro posto vi saranno i Leaks, delle “crepe”, delle fughe di informazione,  una sorta di rumore di fondo, dei cedimenti nella  costruzione di una narrazione unilaterale.

La consapevolezza non ci è stata del tutto estirpata dall’organismo, ed è sull’onda di quest’ottimismo che nutriamo una inconfessabile ambizione: creare un blog diffuso nei territori. Smuovere strati profondi di disagio sociale, nel tempo in cui l’intero complesso della realtà virtuale sta trasponendo le parole in una nebbia fluttuante.