AGED TEEN: “Plaster” ovvero come trasformare la malinconia in arte


Aged Teen è un progetto a metà strada tra il rock e la musica acustica, di Dario Guarino, cantante dei Namless Crime, una band alternative metal fondata nel 1999, che ha all’attivo quattro album.
Con Aged Teen, Dario ha recentemente pubblicato, in collaborazione con la Factory Fast Records, “This is not an Exit” ed “Altered Images” su CD, oltre che il neonato EP “Plaster”.
Questo vede la luce alla fine del 2016 e si apre con “Slight Summer Depression”, un brano di tre minuti che trascina in un atmosfera assolata, pigra e cinematografica. Si tratta di un folk blues convincente in cui le armoniche sembrano sottolineare l’aspetto indolente del brano.
“Desolation”, la seconda traccia in cui il cantanto è più emotivo e vicino alla musica di qualità degli anni ’80, in bilico tra una composizione ammiccante ed orecchiabile e musica d’autore, ha ancora atmosfere “oblomoviane”, mentre con l’intro di “The Sound”, divampa finalmente una canzone aggressiva che non perde mai di vista la melodia ed è caratterizzata da un assolo più che essenziale.
Con “Years if Grief” si torna ad un clima cinematografico, la traccia sembra la colonna ideale per una scena, il sottofondo di una storia.
L’ultima canzone, acustica, suona familiare senza assomigliare a nulla in maniera parodistica e chiude l’album con la stessa emozione che serpeggia per tutte le canzoni dell’EP, una malinconia che fa pensare al duende, una parola spagnola che non trova analogia in italiano, l’inquietudine che secondo Garcia Lorca, ogni artista deve indossare come un abito, un punto di avvio solitario, necessario per qualsiasi creazione degna di nota. Una malinconia dignitosa, che senza penose autocommiserazioni è intrisa di profondità e che ben si sposa con la voce di Dario/Aged Teen, che in queste tracce spazia aggirandosi tra sonorità influenzate dal grunge, passando per l’alternative e sfiorando influenze folk/country.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *